Giovanni Sartori: Mala tempora

Un libro datato ma attuale è quello lasciato oggi da un ospite, affinché venga inserito nella libreria dell'EREMO GIOIOSO: MALA TEMPORA di Giovanni Sartori. Un volume i cui i temi trattati contribuiscono ad illuminare gli aspetti che saranno oggetto del prossimo referendum costituzionale.

Recensione da IBS:

Politologo di fama internazionale, Giovanni Sartori è noto anche quale autore di saggi divulgativi di attualità politica e sociale; tra i più recenti Ingegneria costituzionale comparata, Pluralismo, multiculturalismo ed estranei. Saggio sulla società multietnica, La Terra scoppia. Esce ora in libreria un nuovo volume che propone una raccolta di suoi articoli, scritti tra il 1994 e il 2003: un'antologia di commenti agli ultimi dieci anni di vita politica italiana, apparsi per la maggior parte sul Corriere della Sera, ma non solo. Nella prefazione del libro, lo stesso autore svela il motivo ispiratore del suo lavoro: la volontà di richiamare all'attenzione dei lettori gli avvenimenti e la situazione politica del nostro Paese, che si concretizza nella riproposta, in forma duratura, di riflessioni nate, a suo tempo, per l'effimera durata di un giorno. Tutto questo perché, si sa, repetita iuvant, soprattutto in un Paese come il nostro, dove "gli anni passano ma anche i problemi ripassano, anno dopo anno, largamente invariati". Altro intento è quello di offrire, attraverso gli scritti quotidiani, una "memoria della storia per come effettivamente si dispiega", "una testimonianza della storia vissuta" e dunque "diversa dalla storia raccontata dagli storici". Fedele a tali premesse, Mala tempora si presenta non come una critica o sterile e lamentosa nei confronti del presente; è piuttosto un'analisi lucida e argomentata, basata su argomentazioni puntuali e rigorose, caratterizzata da uno stile scorrevole, polemico e vivace, che la rende adatta al vasto pubblico. Il volume è articolato in due parti principali: la prima, La Seconda repubblica e i suoi governi, ripercorre le tappe principali di dieci anni di vita politica e parlamentare: dal primo governo Berlusconi agli anni di Dini, dal governo Prodi alla Bicamerale, da D'Alema a Amato, e, per concludere, il ritorno del "Cavaliere". La seconda parte, Temi e problemi, propone invece un approccio di riflessione per argomenti e grandi questioni, nazionali e internazionali: la riforma del sistema elettorale, il conflitto di interessi, televisione e informazione, immigrazione, esplosione demografica, guerra e pace. In queste pagine Giovanni Sartori realizza una ritratto a tutto tondo dell'Italia d'oggi; propone una cronaca politica animata da grande impegno e tensione morale, in cui esprime in modo chiaro e senza reticenze le proprie opinioni. Offre inoltre ai lettori un prezioso strumento per conoscere la situazione attuale del Paese e per leggere e interpretare gli eventi che la determinano.


- - - http://bedandbreakfastpontremoli.it/ 2016-03-27 always 1.0